22/01/2021

Una questione morale

Far parte della magistratura è una questione morale. I bravi giudici vengono perseguitati o eliminati; devi convivere anche con giudici inetti, collusi, corrotti. Con quelli che non vedi mai in ufficio o che vanno a casa a mezzogiorno. Non esiste la meritocrazia. I meriti ti espongono a invidie e ritorsioni. Per sopravvivere devi svolgere un lavoro modesto e ordinario, non dare fastidio a nessuno, non assumere decisioni diverse e coraggiose, devi chiudere gli occhi e tacere quando assisti a tanta cattiva giustizia da parte dei colleghi della porta accanto. Puoi solo cercare di salvare il cittadino innocente. Tutto questo è raccontato in un libro, a futura memoria.

Ultimi articoli

22/03/2021
Il Tribunale di Vicenza ha condannato a 6 anni e ...
22/10/2020
L' 8 novembre 2005, esattamente quindici anni fa,...
28/09/2020
Da anni Cecilia Carreri chiede che venga dichiara...

Cerca nel sito