28/09/2020

Luca Palamara

Da anni Cecilia Carreri chiede che venga dichiarata la nullità delle sue dimissioni e di riprendere il lavoro di magistrato che le hanno portato via in modo illegittimo. Ora scopre che nelle delibere con cui da anni il Consiglio Superiore della Magistratura respinge le sue domande di giustizia ci sono magistrati corrotti o sotto processo per gravi illegalità nella loro condotta. In primo luogo Luca Palamara, presente nelle delibere con cui il Consiglio Superiore della Magistratura ha respinto nel 2016 la revisione della sua condanna disciplinare e nel 2018 il suo rientro in servizio. In quelle delibere erano presenti altri magistrati sotto inchiesta come Riccardo Fuzio, Paola Balducci, Maria Casola, e altri del cerchio magico di Palamara.

Dopo tanti anni di sofferta battaglia, la Carreri si accorge che si sono occupati del suo caso tanti giudici che poi sono finiti sotto inchiesta per fatti gravi.

Ultimi articoli

14/01/2020
Presentazione del libro " Non c'è spazio per quel...
12/01/2020
Presentato a Bassano del Grappa all'assemblea vit...
12/01/2020
Davanti a oltre 3000 persone, discorso commovente...

Cerca nel sito